Fiere ed eventi

Bauma 2019

Monaco, 8 – 14 aprile

← Tutti gli eventi

Masi Communication è presente come PRESS MEDIA  alla fiera BAUMA di Monaco.

Evento internazionale che riunisce tutta la filiera delle imprese che operano nell’industria per le macchine da costruzione. Una piattaforma ad alta concentrazione di innovazione.

L’esposizione si suddivide in quattro categorie:
– macchinari da costruzione,
– macchine per materiali da costruzione,
– macchine da miniera,
– veicoli da costruzione e attrezzature

Il 2019 si presenta già da tempo come l’anno dei record per l’Evento. Sei mesi prima dell’inizio della fiera leader mondiale per macchine edili, bauma, l’8 aprile 2019, Messe München già annunciava un nuovo record di espositori: oltre 3.500 espositori provenienti da 55 paesi, quasi 100 in più rispetto al 2016.
Pronto ad essere superato anche il record dei 600.000 visitatori.

Klaus Dittrich, Presidente e CEO di Messe München, ha spiegato: “Il settore è in piena espansione, ciò si riflette anche nella crescita di bauma. Abbiamo tenuto conto dell’aumento della domanda ampliando il nostro spazio espositivo a 614.000 metri quadrati. Il nostro obiettivo è offrire la migliore piattaforma possibile al maggior numero possibile di espositori. Con bauma 2019, continuiamo a superare noi stessi, anche digitalmente”.

Per la prima volta, i visitatori del padiglione B0 potranno sperimentare virtualmente il settore, grazie alla realtà virtuale e aumentata. Ciò è reso possibile da una combinazione di immagini, suoni e sensori. Il responsabile del progetto Mareile Kästner ha affermato: “Lo spazio ha limiti di dimensioni, ma le aree digitali sono illimitate. Con le nuove offerte virtuali, stiamo portando il cantiere in fiera e espandendo la nostra offerta digitale”.

Altra novità al bauma è PLUS ONSITE: gli espositori possono presentare la propria azienda in un’area dedicata. bauma PLUS MOVE è un’area flessibile di co-working in cui i visitatori possono incontrare gli espositori.
“Ciò consente ai visitatori di avere un quadro più completo dei fornitori del settore” ha spiegato ancora Klaus Dittrich.

Richiedi biglietto